TERAPISTA OCCUPAZIONALE

Terapista Occupazionale

Operatore sanitario

ll Terapista Occupazionale è l'operatore sanitario che opera nell'ambito della prevenzione, cura e riabilitazione dei soggetti affetti da malattie e disordini fisici e psichici, sia con disabilità temporanee che permanenti. Utilizza attività espressive, manuali - rappresentative, ludiche e azioni di vita quotidiana.

Il suo intervento consta di alcune tappe fondamentali, ovvero:

  • Valutazione e pianificazione.
    Si verificano le necessità e le abilità del paziente attraverso un colloquio in cui si raccolgono notizie circa la storia del paziente e vengono effettuati dei test.
  • Trattamento.
    Il programma del trattamento è personalizzato e basato
    sulle specifiche esigenze ed include molteplici attività.
  • Rivalutazione frequente.
    I progressi del paziente sono verificati frequentemente, così da poter apportare cambiamenti nel programma per raggiungere l'obiettivo prefissato nel migliore dei modi.
  • Preparazione ad una vita autonoma. 
    Migliorare la forza muscolare e la resistenza, le capacità comportamentali, recuperare l'autosufficienza facendo pratica di attività domestiche,rieducando all'utilizzo delle mani e ricominciando a passeggiare.
     

La terapia occupazionale è necessaria per superare e affrontare gli effetti della disabilità causati dalla patologia, dall’invecchiamento, dagli incidenti, dalle inabilità temporanee e permanenti.

I terapisti intervengono professionalmente in modo che la persona possa tornare a svolgere o impari a svolgere le attività quotidiane o professionali nel più alto grado di autonomia possibile.